(Articolo pubblicato sul sito Oltre le Barricate il 7/6/2016)

La religione è uno dei maggiori fattori di influenza, conscia e inconscia, nella vita delle persone. Buona parte del pensiero occidentale è modellata su credenze che ci derivano dal cosiddetto libro dei libri: la Bibbia.
Ma cosa succederebbe se le informazioni presenti nell’Antico e nel Nuovo Testamento fossero state manipolate a scopi di potere, e se questi testi raccontassero in realtà una storia ben diversa sia del popolo ebraico che di Gesù Cristo?
Ne abbiamo parlato con Mauro Biglino, scrittore e in passato traduttore della Bibbia dall’ebraico e dal greco per le Edizioni San Paolo.

L’intervista a Mauro Biglino. Sono disponibili i sottotitoli.

Annunci